PROFILO INTERPRETI

Clio Cipolletta vai agli altri interpreti

Clio Cipolletta è nata a Napoli nel 1985.
Frequenta il Laboratorio Triennale Teatrale Permanente del Teatro Elicantropo a Napoli, sotto la direzione di Carlo Cerciello e Imma Villa.
Studia con Carlo Cerciello (interpretazione, dizione, storia del teatro, doppiaggio), Umberto Serra (improvvisazione), Bruno Valentino Perillo (teatro-danza), Roberto Azzurro (tecniche del rilassamento e respirazione) presso Teatro Elicantropo e "Centro Danza Contemporanea e Teatro-Danza Korper" a Napoli.

Esperienze formative:
"Fotodrammi", "Girotondo" (di Arthur Schnitzler), "Macbeth. Appunti per una tragedia" (tratto da William Shakespeare), regia di Carlo Cerciello; "Turandot" (di Carlo Gozzi), regia di Gianfranco De Bosio; "Il Misantropo" (di Molière), "Amleto" e "La Dodicesima Notte" (scene tratte da William Shakespeare, nell'ambito della manifestazione presso Teatro Studio di Milano de "Blob Ventesimo"), regia di Enrico D'Amato; "Le nozze di Figaro" (di W. A. Mozart presso Conservatorio "G.Verdi" di Milano e Teatro di Locarno, come voce narrante), regia di Laura Cosso; "West Side Storyboard", presso Conservatorio "G.Verdi" di Milano, regia di Francesco Micheli; "Gl'Innamorati" (di Carlo Goldoni, presso Teatro Studio di Milano), regia di e con Massimo de Francovich; in programma per la prossima stagione "La Betìa" (di Ruzante), regia di Gianfranco De Bosio.
Attualmente frequenta il II anno del Corso per attori "Bertold Brecht" presso Scuola di Teatro del Piccolo Teatro di Milano.

 

 
- Novurgìa - arte e musica colta contemporanea -
Via Domenichino, 12 - 20149 - Milano    tel. e fax (+39) 02 468157 -   mobile (+39) 335 8112174  
email info@novurgìa.it