PROFILO COMPOSITORI, AUTORI

Paolo Rosato (1959) vai agli altri compositori


 

 

Paolo Rosato, nato a Lanciano (20.12.1959), risiede a Pescara.
Attività lavorativa
Già titolare della cattedra di Italiano, Storia ed Educazione Civica, Geografia nella scuola media , dall'a.s. 1988-89 all'a.s. 1993-94; della cattedra di Filosofia e Storia ( presso il Liceo Scientifico "G. Galilei" di Pescara) dall'a.s. 1994-95 all'a.s. 2003-2004; è titolare della cattedra di Letteratura Poetica e Drammatica presso il Conservatorio "A. Scontrino" di Trapani, dove tiene i corsi di Poesia per Musica e Drammaturgia nel Triennio, Storia del Teatro Musicale e Analisi per strumentisti nel Biennio. Ha insegnato Armonia e Storia della Musica presso l'Accademia Musicale Pescarese, dove tiene il corso annuale di Analisi Musicale , nei Corsi di Perfezionamento all'interno della Scuola Superiore di Musica.
Titoli di studio e didattici
Ha studiato analisi e composizione con Fulvio Delli Pizzi, diplomandosi in Musica Corale e Direzione di Coro presso il Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze (1988) e in Composizione presso il Conservatorio "L. D'Annunzio" di Pescara (1990). Laureato in Filosofia (1983) presso l'Università D'Annunzio di Chieti (110 e lode, con una tesi su Otto Weininger), ha conseguito idoneità ed abilitazione in: Italiano, Storia ed Educazione Civica, Geografia nella scuola media; Materie Letterarie negli Istituti Secondari di secondo grado; Filosofia e Scienze dell'Educazione; Filosofia, Scienze dell'Educazione e Storia. Ha ottenuto l'idoneità nei concorsi a cattedre per i conservatori in: Letteratura Italiana; Letteratura, Poetica e Drammatica; Storia della Musica ed Estetica Musicale.
Pubblicazioni italiane
Ha pubblicato saggi di analisi e teoria della musica su Musica domani , BeQuadro , Musica/Realtà ed Eunomio , rivista di cui è stato con Michele Ignelzi fondatore condirettore, dal 1986 al 1999 (la rivista prosegue oggi la sua attività in lingua inglese e in rete sul sito www.eunomios.org). Ha pubblicato mensilmente lezioni di analisi applicate alla musica jazz sul sito www.jazzconvention.net.
Pubblicazioni straniere
È coautore, con Delli Pizzi ed Ignelzi, del volume Systems of Musical Sense. Essays on the Analysis, Semiotics, and Hermeneutics of Music, Acta Semiotica Fennica XVIII, Imatra: ISI, e Helsinki: Department of Musicology, 2004.
Suoi saggi in inglese sono apparsi in:
Proceedings of the Third International Conference for Music Perception and Cognition, University
of Liège 1994;
Musical Semiotics in Growth , a cura di Eero Tarasti, per i tipi della Indiana University Press 1996;
Semiotics around the World: Synthesis in Diversity. Proceedings of the Fifth Congress of the International Association for Semiotic Studies, Berkeley, Mouton de Gruyter 1997;
Contemporary Music Review 1998;
Les Universaux en musique. Actes du 4 e Congrès International sur la signification musicale,
Paris, Publications de la Sorbonne 1998.
Proceedings of Signs, Music, Society (Institut fur Sozio-Semiotische Studien, University of Applied Arts, Vienna, March 12-14, 1999). S - European Journal for Semiotic Studies , Vol. 14 (1-2), 2002.
Relazioni in Convegni
Membro dal 1992 dell'International Research Project on Musical Signification coordinato dal Prof. Eero Tarasti dell'Università di Helsinki, ha partecipato in qualità di relatore a convegni internazionali di analisi, semiologia e psicologia della musica:
•  Third International Congress on Musical Signification, University of Edinburgh, Edimburgo , September 1-5, 1992.
•  International Doctoral and Post-Doctoral Seminar on Musical Semiotics, University of Helsinki, Helsinki , November2-7, 1992.
•  Signs in Opera, the ISI Summer Congresses, Imatra , Finland, July 12-16, 1993.
•  Musica e Parola, Semiologia ed Ermeneutica del Testo Musicale, Urbino , 12-13 maggio1994.
•  Semiotics around the World: Synthesis in Diversity, Fifth Congress of the International Association for Semiotic Studies, Berkeley , June 12-18, 1994.
•  Third International Conference for Music Perception and Cognition, University of Liège, Liegi, July 23-27, 1994.
•  III Convegno Internazionale di Studi Palestrina e L'europa, Palestrina , 6-9 ottobre 1994.
•  Les Universaux en Musique, Fourth International Congress on Musical Signification, Université de Paris I-Pantheon Sorbonne, Parigi , October 9-13, 1994.
•  Musical Signification, between Rhetoric and Pragmatics, Fifth International Congress on Musical Signification, Università di Bologna, DAMS, Bologna , 14-16 novembre 1996.
•  Musique et Signification: Ouvre, Discours, Société, Sixth International Congress on Musical Signification, Université de Provence, Aix-en-Provence , December 1-5, 1998.
•  Signs, Music, Society, Institut fur Sozio-Semiotische Studien, University of Applied Arts, Vienna, March 12-14, 1999.
• Sign Processes in Complex Systems, 7 th International Congress of the International Association for Semiotic Studies, Dresda, October 3-6, 1999.
•  Gestures, Forms and Signifying Processes in Music and the Semiotics of the Interrelation of Arts, Eighth International Congress on Musical Signification, Université de Paris I-Pantheon Sorbonne, Parigi , October 3-8, 2004.
•  11 th International Doctoral and Post-Doctoral Seminar on Musical Semiotics, University of Helsinki, Helsinki , November 6-12, 2005.
•  ICMS9, Università di Tor Vergata, Roma, 19-23 settembre 2006.
Seminari e didattica
Ha curato dal 1993 al 1995 per il Centro di Ricerca e di Didattica Musicale di Fiesole il ciclo di seminari Dalla scrittura all'Ascolto: percorsi nel linguaggio musicale , a cui hanno preso parte tra gli altri studiosi quali Fulvio Delli Pizzi, Stefano Agosti, Jean-Jacques Nattiez, Nils Wallin e Firmino Sifonia.
Ha tenuto seminari di analisi e sul linguaggio musicale a Pescara presso l'Università "G. D'Annunzio" (1991), il Conservatorio di Pescara (1991), il Liceo Scientifico "G. Galilei" (1998) e l'Accademia Musicale Pescarese, e presso il Centro di Ricerca e di Sperimentazione per la Didattica Musicale di Fiesole, da solo e in collaborazione con altri studiosi [con Umberto Russo sul madrigale cinquecentesco (1991), con Michele Ignelzi e Marco Rapattoni sulla interpretazione pianistica (1994), con Fabio Lombardo sulla direzione di coro e la polifonia cinquecentesca (1996-98)].
Ha tenuto inoltre corsi di aggiornamento e lezioni sull'analisi presso l'Istituto di Istruzione Musicale in Lingua Italiana di Bolzano (1996-98) e l'Istituto Superiore di Musicologia di Milano (1997).
Ha partecipato come relatore invitato a incontri sulla didattica di base: Musica e scuola media: realtà, problemi, prospettive, IRRSAE Toscana, Firenze, maggio 1996; La didattica della musica, Istituto Magistrale "Gentili" di San Ginesio, 27 maggio 1997.
Ha curato le conferenze di presentazione del CD Albumblatt 1 (G.A.M.O., Firenze 1999; Centro Studi Arcipelago Musica, Milano 2000).
Ha tenuto un seminario sul Concerto in La minore op. III n. 8 di Antonio Vivaldi, presso l'Università "d'Annunzio" di Chieti, il 10 aprile 2003, organizzato dalla Cattedra di Storia della Musica del Prof. Giancarlo Rostirolla.
Ha progettato per l'anno accademico 2004 dell'AMP il Master di 1° livello, Musica applicata: cinema, teatro e televisione , con la partecipazione, tra gli altri, di docenti quali Franco Piersanti, Germano Mazzocchetti, Sergio Miceli, Riccardo Santoboni.
Composizione
Ha svolto attività compositiva ed esecutiva in ambito jazzistico, partecipando tra l'altro ai festival internazionali di Pescara e Roccella Jonica.
Il suo catalogo di composizioni consta attualmente di una novantina di titoli. Oltre alla scrittura tradizionale fa ricorso nei suoi lavori alle moderne tecnologie digitali. Tra i suoi lavori Glosse, Concerto per tromba, percussioni, nastro magnetico e orchestra (prima esecuzione: 4 aprile 2003, Società del Teatro e della Musica "L. Barbara", Pescara); l'opera Il ritratto , azione drammatica per attrice, mezzosoprano, baritono, fisarmonica, CD e orchestra (2002, prima rappresentazione: Pescara, Sala dell'Accademia Musicale Pescarese, 4 settembre 2003), su libretto proprio da Henry James; Playing Mozart , per grande orchestra (prima esecuzione: 20 agosto 2006, XXXV Estate Musicale Frentana, opera commissionata da Donato Renzetti). Sue musiche sono state incise su CD, eseguite in varie rassegne e spettacoli multimediali, in Italia e all'estero, e trasmesse radifonicamente e televisivamente dalla RAI, da Concertzender (Olanda), da WGDR (Vermont, USA).
Spettacoli multimediali e installazioni sonore
Negli anni Ottanta è stato autore col fratello Lucio di alcuni spettacoli realizzati nell'ambito delle rassegne estive del Comune di Pescara: In presenza dell'azzurro (Bagno Borbonico 1984); Muove l'amore il mare (Casa d'Annunzio 1985); Cartagine e i limoni (Auditorium De Cecco 1986). È autore dell'opera teatrale e musicale Ultimi canti per Ilio , per due attori, danzatrice, vi ola, coro misto, gruppo di fiati e percussioni, realizzata nel 1999 per la Società Fenaroli di Lanciano, replicata all'interno de Il fiume e la memoria (5 agosto 2000) e recentemente nella 40. Stagione della Società del teatro e della Musica "L. Barabara" (21 ottobre 2005). Una nuova versione, per attrice, mezzosoprano e sestetto strumentale, è stata rappresentata nel Museo delle Arti presso il Castello di Nocciano (18 agosto 2002). Ha scritto le musiche per il recital Agre le mie parole ne la sera di Giuseppe Rosato rappresentato all'interno della 27 a edizione del Premio Internazionale Ennio Flaiano (12 luglio 2000) e all'interno di Caffè Flaiano (Pescara 2 ottobre 2003). Sempre all'interno dei Premi Internazionali Ennio Flaiano ha realizzato le musiche per lo spettacolo di Giuseppe Conte Poesia ed eros alle foci della Pescara (13 luglio 2003). Coautore (col fratello Lucio) e compositore delle musiche di Maree , concerto con messa in scena (Apricena, Scarti, 8 settembre 2001 e Pescara, Espace Promozione Culturale, ex Alici, 24 ottobre 2001). Ideatore ed esecutore nello spettacolo brillante Singin' in the bain , su testo di Maria Rosato Veleno, con brani americani in stile jazzistico (Pescara, Teatro Florian, 16 giugno 2002). Autore di Not(a)e a margine , parole e musiche per voce e fisarmonica (Apricena, Scarti, 7 settembre 2002), e di In-stanze per un solista , performance musicale in relazione con pittura e architettura (Apricena, Scarti, 13 settembre 2003 e Pescara, Espace Promozione Culturale, ex Alici, 13 novembre 2003). Ha realizzato l'ambientazione sonora ( Superfici e Residuali S per violino su CD) per la mostra Attraverso lo specchio , al Museo Nazionale Archeologico la Civitella (Chieti, 6 dicembre 2003-2 maggio 2004).

Paolo Rosato
(born 1959, Lanciano, Italy) completed his studies in choral music and conducting at the Conservatory of Florence and in composition at the Conservatory of Pescara, and took a degree in Philosophy at the University of Chieti. He studied music analysis with Fulvio Delli Pizzi.
From 1986 to 1999 he has been co-editor of Eunomio , an Italian journal for theory, analysis, and semiotics of music and is currently managing its international online continuation, Eunomios. He has been a member of the International Project on Musical Signification, founded by Eero Tarasti, Since 1992, and he has presented papers in congresses throughout Italy and Europe. His writings are published in many books and reviews. He is also interested in the application of his analytical procedures to jazz music, and he gave free lessons online. Togheter with Fulvio Delli Pizzi and Michele Ignelzi, is the author of Systems of musical sense. Essays on the analysis, semiotics, and hermeneutics of music (Helsinki 2004).
He teaches Poesia per Musica e Drammaturgia and Analisi del Repertorio at the Conservatory of Trapani, in Sicily, and Teoria e Pratica dell'Analisi Musicale at the Scuola Superiore di Musica of the Accademia Musicale Pescarese.
His music (more than 90 compositions within his catalogue is performed in various festivals, and he is active as a poet too. He is the author of some multi-media works, among the others: Ultimi canti per Ilio , drawn from Euripide, for 2 actors, 3 dancers, viola, choir, ensemble of wind instruments, and 3 percussionists (Lanciano 1999); Maree , for actress, trumpet, piano accordion, 2 percussionists, and tape (Pescara 2001); Il ritratto (drawn from Henry James's short novel "The tone of time"), for actress, singers, accordion, percussionist, and orchestra (Pescara 2003). As a composer, he collaborates with the Florian Teatro Stabile d'Innovazione of Pescara, and with some directors, like Walter Manfrè and Gian Marco Montesano. For the latter, he has musiced Dei dialoghi delle Carmelitane drawn from George Bernanos (Pescara 2005; Roma, Bologna, Forlì 2006), and Così fan tutte, a melogue for W. A. Mozart (Trento, Società Filarmonica, ottobre 2006).

 

 
- Novurgìa - arte e musica colta contemporanea -
Via Domenichino, 12 - 20149 - Milano    tel. e fax (+39) 02 468157 -   mobile (+39) 335 8112174   email info@novurgìa.it