PROFILO COMPOSITORI, AUTORI

Riccardo Piacentini (1958) vai agli altri compositori

Steli (1997) opera eseguita l’8 novembre 1998 al Teatro Litta
Steli, per quanto semplice possa sembrare, non è altro che un rondò il cui refrain si accorcia progressivamente per far spazio agli episodi intermedi. L'humeur noir che sottende a questa ineluttabile contrazione si deve al pianista Carlo Levi Minzi - o meglio alla memoria di Carlo Levi Minzi, notoriamente prodigiosa come recita la dedica -, il quale ha lungamente insistito affinché gli scrivessi un brano funebre in previsione della sua prossima vita. Ne deriva una sorta di acidità rabbiosa partecipe di letture e riletture di un materiale da cui sono estratti con meccanica, ineludibile intransigenza i singoli parametri. Quanto alla mia vita mi piace ricordare la discendenza da Ghedini avendo studiato con il suo stretto allievo Carlo Pinelli e poi i quattro "anni di gogna " come egli stesso li chiamò in un'intervista, passati con Franco Donatoni, didatta e guru, infine amico. Il resto è (personale) conseguenza.


Riccardo Piacentini con Carlo Levi Minzi al termine del concerto
 

 
- Novurgìa - arte e musica colta contemporanea -
Via Domenichino, 12 - 20149 - Milano    tel. e fax (+39) 02 468157 -   mobile (+39) 335 8112174   email info@novurgìa.it