PROFILO COMPOSITORI, AUTORI

Felix Mendelssohn-Bartholdy (1809-1847) vai agli altri compositori

Preludio e Fuga op. 35 in Fa minore opera eseguita il 22 maggio 1998 alla palazzina Liberty a Milano
Nell' autunno del 1835 Mendelssohn si stabilisce a Lipsia come direttore della Societ dei Concerti del Gewandhaus. È in queste circostanze che si consolida il suo sodalizio artistico e umano, con Robert e Clara Schumann, insieme ai quali approfondisce lo studio di Bach alla cui “riscoperta” per altro egli aveva contribuito sin dal 1829 con la direzione a Berlino della Passione secondo S. Matteo. Non è dunque un caso se l' attivit? produttiva mendelssohniana degli anni '30 sia caratterizzata dall' interesse da un lato per la polifonia vocale sacra (oratorio Paulus) dall' altro per il contrappunto organistico (Preludi e Fughe op. 37) e pianistico con i sei Preludi e Fughe op. 35 iniziati nel 1827 e portati a termine dieci anni dopo. Nel Preludio e Fuga in Fa minore in programma, il n. 5, la fuga ha l' andamento e il ritmo (6\8) del]a giga, una danza barocca d’ origine inglese, e nello stesso tempo il carattere del più moderno scherzo.

 

 
- Novurgìa - arte e musica colta contemporanea -
Via Domenichino, 12 - 20149 - Milano    tel. e fax (+39) 02 468157 -   mobile (+39) 335 8112174   email info@novurgìa.it