PROFILO COMPOSITORI, AUTORI

Ruggero Laganà vai agli altri compositori

Ruggero Laganà è nato a Milano nel 1956, si è formato musicalmente nella sua città dove ha brillantemente concluso i suoi studi di composizione, di pianoforte e di clavicembalo. Affianca all'attività di compositore quella di esecutore, fra i più affermati in Italia, di fortepiano e clavicembalo.

Nur wer die Sehnsucht kennt, per soprano e pianoforte; opera eseguita a Milano alla Palazzina Liberty il 16 novembre 1995
Su una vaga, fluttuante e sgangherata cantilena si costruisce il Lied. Uno sconclusionato gioco di ritorni, cambiamenti, ripetizioni ossessive nella linea vocale è accompagnato da un altrettanto incomprensibile articolarsi della parte pianistica. Alcune zone più delineate e pregnanti commentano e amplificano singoli significati di parole e singole immagini poetiche del testo. In questo Lied mi piace pensare Mignon pazza. (Ruggero Laganà)

Soli, per pianoforte e 8 strumenti a fiato: opera eseguita a Milano il 5 dicembre 1996 alla Palazzina Liberty
È con queste parole che Ruggero Laganà presenta il suo pezzo Soli: "Il pianoforte solista intreccia un serrato dialogo con l’ensemble in frequenti, brevi cadenze solistiche che anticipano o seguono sequenze molto diversificate dei fiati. Tali sezioni vedono il prevalere di uno strumento alla volta che guida l’immagine musicale principale anch’esso impegnato in una specie di cadenza solistica accompagnata. Ne risulta un caleidoscopico mutare degli eventi che vede ogni esecutore fortemente affermare la propria individualità solistica e nello stesso tempo amalgamarsi solidamente al resto dell’ensemble."

 


 

 
- Novurgìa - arte e musica colta contemporanea -
Via Domenichino, 12 - 20149 - Milano    tel. e fax (+39) 02 468157 -   mobile (+39) 335 8112174   email info@novurgìa.itinfo@novurgìa.it