PROFILO COMPOSITORI, AUTORI

Hans Werner Henze (1926) vai agli altri autorii

Hans Werner Henze è nato nel 1926. Allievo di W. Fortner e R. Leibowitz, è stato direttore artistico dello Staatstheather di Wiesbaden (1950) e dal 1953 vive in Italia. Ha iniziato la sua carriera compositiva nell'ambito dell'avanguardia postweberniana, allontanandosene però progressivamente per tentare il recupero di una comunicativa più immediata, ottenuto tramite geniali compromessi tra vecchio e nuovo. Nei suoi lavori si ammirano le suggestive soluzioni timbriche, il suasivo e a volte edonistico lirismo, il sapiente artigianato musicale. Ha scritto opere teatrali, balletti, 6 sinfonie e altri lavori per orchestra oltre a diverse composizioni da camera.

Cherubino, 3 miniaturen; per pianoforte solo (opera eseguita a Milano alla Palazzina Liberty il 14 ottobre 1994)
Il pezzo è composto da tre piccoli   brani, di   poco   più   di due   minuti ognuno. La scrittura è in stile con-trappuntistico a quattro parti, estremamente godibile anche solo da leggere per l'incastro perfetto e la sapiente disposizione delle voci. L'armonia è costruita su un ambito tonale che fugge costantemente da se stesso, o, meglio, da un continuo inseguirsi e reciproco "intossicamento" scambievole delle parti: basso-tenore vs contralto-soprano.
Lo stile, attraverso le tre miniature, tende a modificarsi ed evolvere, quasi per germinazione spontanea, verso una "galanterie", resa ancor più solida dal progressivo affermarsi di un andamento accordale, dominante nella terza ed ultima miniatura (Dario Giugliano)

 

 
- Novurgìa - arte e musica colta contemporanea -
Via Domenichino, 12 - 20149 - Milano    tel. e fax (+39) 02 468157 -   mobile (+39) 335 8112174   email info@novurgìa.it