PROFILO COMPOSITORI, AUTORI

John Cage (1912-1992) vai agli altri compositori

Three Dances (1944/45), per due pianoforti preparati. Milano, Palazzina Liberty - 19 maggio 1998
Le tre Danze per due pianoforti preparati di John Cage rappresentano l'ultimo, definitivo approccio del compositore alla tecnica della preparazione del pianoforte cui si era dedicato dalla fine degli anni trenta. L'invenzione di questa tecnica, attribuibile a Cage nonostante qualche illustre anticipazione, nasce da esigenze pratiche quali l'impossibilità di disporre in quel momento di un gruppo di percussioni: il pianoforte, tramite l'intromissione fra le corde di oggetti estranei, produce suoni lontani dalla sua natura per imitare appunto le percussioni. Mentre i primi lavori sono ispirati a filosofie orientali, come le Sonate e Interludi, le Danze sprigionano una ritmica molto più marcata, di ascendenza quasi africana in cui i percorsi poliritmici si intrecciano in uno slancio vitalistico che rimanda direttamente ai lavori precedenti per ensemble di percussioni. Concepite come serie classica di alternanza allegro-adagio-presto toccano il vertice virtuosistico nella danza conclusiva in un parossismo ritmico sottolineato dal ricomparire ossessivo di note non preparate.


 

 
- Novurgìa - arte e musica colta contemporanea -
Via Domenichino, 12 - 20149 - Milano    tel. e fax (+39) 02 468157 -   mobile (+39) 335 8112174   email info@novurgìa.it