PROFILO COMPOSITORI, AUTORI

George Benjamin (1960) vai agli altri compositori

George Benjamin, nato nel 1960, inizia giovanissimo lo studio del pianoforte. Dal 1976 prosegue lo studio del pianoforte con Y. Loriod e della composizione con O. Messiaen al Conservatorio di Parigi. Si impone all'attenzione del pubblico e della critica come compositore dal 1980: la sua musica viene eseguita in prestigiosi festivals di musica contemporanea e incisa per la Nimbus.

Three Studies for solo Piano, opera eseguita a Milano alla Palazzina Liberty il 3 novembre 1994

Composti fra il 1982 e il 1985, solo successivamente sono stati riuniti dal compositore stesso che indica come gli studi debbano essere eseguiti   consecutivamente.

Il primo è Meditation on Haydn's Name (1982) ed è costruito interamente su un Ostinato, ad altezze polarizzate per le prime 28 battute, ricavato dalla trasformazione in note del nome HAYDN (si - la - re - re-sol): il pezzo è stato commissionato dalla BBC in occasione del 250° anniversario della nascita di Haydn.

Il secondo studio, Relativity Rag (1984), è, come suggerisce il titolo, basato sul ritmo di Ragtime, chiaramente percepibile all'inizio, per essere progressivamente sfaldato e deformato durante lo sviluppo del materiale.

Il terzo studio, Fantasy on Jambic Rhythm (1985), di dimensioni più estese rispetto agli altri due, è anch'esso uno studio sul ritmo (il piede della metrica latina), dove il ritmo è inteso come straordinario elemento propulsore del discorso musicale, sottoposto ai vari processi di elaborazione, ma sempre riconoscibile. (Alberto Malazzi)

 

 

 
- Novurgìa - arte e musica colta contemporanea -
Via Domenichino, 12 - 20149 - Milano    tel. e fax (+39) 02 468157 -   mobile (+39) 335 8112174   email info@novurgìa.it