PROFILO INTERPRETI

Crescenzo Langella vai agli altri interpreti

Crescenzo Langella, diplomato a pieni voti al conservatorio G. Verdi di Milano, dove ora è docente di clarinetto, ha tenuto numerosi concerti come solista, in duo e con complessi cameristici di risonanza internazionale, in molte città italiane ed estere, riscuotendo ovunque calorosi consensi di pubblico e critica. Ha suonato per le radio nazionali di Spagna, Germania e Francia. Ha collaborato con le migliori orchestre milanesi: Scala, Filarmonica della Scala, RAI. La grande esperienza maturata in repertori di musica moderna e contemporanea gli consente di eseguire recital per clarinetto solo di alto virtuosismo tecnico. Prestigiosi compositori hanno scritto opere appositamente per lui. Ha inciso con G. Scaravaggi per la Limen Classic & Contemporary un CD.

Miraggio (1998) Come in un sogno, lontane percezioni appaiono irreali. Oggetti, figure e forme evanescenti, quasi afferrabili, svaniscono agli occhi per riapparire lontane. Ombre confuse, sdoppiate, giocano coi ricordi, rincorrendo colori e suoni. Il brano inizia con l’alternarsi di due diverse diteggiature della stessa nota, determinando due timbriche distinte. I suoni acuti sono accordati in modo da ottenere una sonorità fredda e lontana che però prende forma reale solo verso la fine del tema. Poi la melodia iniziale si sdoppia in due frammenti che si sovrappongono in un percorso per moto contrario fino a dissolversi. (Crescenzo Langella)

 


 

 
- Novurgìa - arte e musica colta contemporanea -
Via Domenichino, 12 - 20149 - Milano    tel. e fax (+39) 02 468157 -   mobile (+39) 335 8112174  
email info@novurgìa.it